Translate

Lettori fissi

REVIEW PARTY "CARAVAGGIO ENIGMA" di Alex Connor


Rieccomi readers con un'altra recensione, sempre firmata Newton Compton editori! Essendo oggi giovedì, vi aspettano tantissime nuove uscite! Fossi in voi non ne perderei nemmeno una.
In questo articolo andremo a parlare di "Caravaggio enigma" di Alex Connor, di cui ho avuto il piacere di organizzare il review! Non perdetevi le tappe delle mie dolcissime ragazze (trovate tutto nel banner).
Alex Connor è già conosciuta per aver scritto "Cospirazione Caravaggio" di cui vi lascio il link nel caso in cui vogliate sapere di cosa si tratta/acquistarlo!
N.B. le storie non sono in alcun modo collegate, "Caravaggio enigma" è una storia a sé stante, un focus sulla vita di Merisi; mentre "Cospirazione Caravaggio" oscilla tra il 1608 e il 2014, la vita del pittore e un genocidio alla galleria d'arte di Londra.

Ma adesso andiamo a scoprire tutte le info sul romanzo!


TITOLO: Caraggio Enigma.
AUTORE: Alex Connor
DATA DI USCITA: 16/11/17


PREZZO EBOOK: 4,99€
PREZZO CARTACEO: 10,00€
LINK ACQUISTO
TRAMA:Il giovane Michelangelo Merisi da Caravaggio è cresciuto come un reietto. Cacciato dalla famiglia, ancora adolescente è stato costretto a fuggire da Milano perché accusato di omicidio. Quando arriva a Roma, solo e senza un soldo, scopre presto che l’accecante bellezza della città nasconde anche un aspetto pericoloso e sinistro: sopravvivere nel quartiere degli artisti significa destreggiarsi tra ricchi committenti e spietati criminali. Sotto la protezione del potente cardinale del Monte, Caravaggio inizia la sua turbolenta ascesa, intrecciando una relazione con la musa Fillide, “la più famosa puttana di Roma”. Con la gloria cresce però anche la sua arroganza, e Caravaggio si troverà a un bivio dal quale non potrà più tornare indietro. Di nuovo nella polvere, di nuovo in fuga, con una taglia sulla testa. Tra gli splendori dell’arte e i violenti piaceri della carne, questa è la travolgente, enigmatica storia di un uomo fuori dal comune. 


ABOUT THE AUTHOR: Alex Connor è autrice di molti thriller e romanzi storici, perlopiù ambientati nel mondo dell’arte, tutti bestseller e in cima alle classifiche di vendita. Lei stessa è un’artista e vive a Brighton, nel Sussex. Cospirazione Caravaggio, uscito per la Newton Compton nel 2016, è diventato un bestseller immediato. Con Il dipinto maledetto ha vinto il Premio Roma per la Narrativa Straniera. Caravaggio enigma è il primo romanzo di una nuova trilogia. Per saperne di più: alexconnorthrillers.com






Chi mi segue da più tempo sul blog sa che sono un'appassionata di storia dell'arte e appena ho visto questa freschissima uscita Newton, non ho potuto fare a meno che leggerla!
Caravaggio, sicuramente, è uno dei miei pittori preferiti, enigmatico e discusso per aver scelto a rappresentazione della Vergine una prostituta, annegata nelle acque del fiume Tevere.
Merisi è stato considerato un rivoluzionario, destinato a influenzare le tradizioni del tempo, italiane e non, come quella del realismo francese dell'Ottocento.

Michelangelo, agli inizi del racconto, è un semplice ragazzino, un po' fuori dal comune e al quanto strano. Per un motivo assai incompreso viene accusato dalla madre di aver portato la peste in città e perfino il parroco tenta di dissuadere la donna da questa folle convinzione.

Fatto sta che tutta la famiglia Merisi viene ugualmente colpita dall'epidemia.
Ma quel bambino ha qualcosa di speciale... che lo rende unico nel suo genere.
E di questo se ne accorta Costanza Colonna che lo prenderà in "custodia" spronandolo nella sua attività di pittore.
Ma l'artista, crescendo, non mitiga la sua indole, affascinato da giovani prostitute, protagonisti dei suoi dipinti e delle notte peccaminose, in particolare Fillide "la più grande puttana di Roma".

"O ti odiano o ti ammirano. Ti temono e ti piace, ma non è ciò che desideri realmente. Tu cerchi approvazione, vuoi essere accettato. Ai tuoi occhi, Roma è tua madre. Se ti rifiutasse, rivivresti quello che ha fatto tua mamma"


Arrivato a Milano, Caravaggio, diventa allievo di Peterzano, studioso della scuola di Tiziano, ed è proprio qui che si forma la sua cultura pittorica. 

Ma Milano è la città del peccato e qui verrà coinvolto in una serie di eventi spiacevoli, ma soprattutto passerà un periodo in cui la malattia sembra non dargli tregua.

Lo stile dell'autrice è accattivante, riesce a parlare di storia senza però annoiare il lettore.

E se è vero che in qualche punto la narrazione andava un po' a rilento, ecco qui l'ennessimo colpo di scena, la quiete prima della tempesta.

Una storia consigliatissima per gli amanti dell'arte, per conoscere, anche in chiave un po' romanzata, tutta la biografia dell'autore, non come viene trattato nei libri di testo scolastici, con freddezza e oggettività, con la misera esposizione delle opere.

Entrano in gioco diverse sfumature di una personalità machiavellica, un uomo che nasconde mille segreti e che... finirà in un bel, grosso, guaio. Forse anche più di uno...
classic film GIF
Ho apprezzato moltissimo il fatto che le sue opere siano state citate nel romanzo, per testimoniare la collazione storica di quest'ultime, ma soprattutto tutti i piccanti retroscena.

Promosso anche l'inserimento di due figure, Orazio e Artemisia Gentileschi, noti imitatori caravaggeschi.
E' visibile e chiaro nel testo, l'incitamento di Caravaggio affinché quest'ultima prosegua con la sua grande passione. Artemisia essendo donna, all'epoca, non poteva firmare i propri quadri.

Un tratto che però appare preponderante nella personalità di Caravaggio è la prepotenza. Non perde occasione per cacciarsi in un guaio e nonostante abbia raggiunto l'apice della sua fame, la sua arroganza non si placa.
Questo potrebbe essere considerato un punto a svantaggio.

In conclusione il romanzo, su chiave storica, è promosso! E' stata una lettura piacevole e intrigante, anche se a volte avrei voluto urlare "CARAVAGGIO, SVEGLIAAA!!"
Un buon romanzo storico, aderente al vero. 
Una biografia di Merisi come non l'avete mai vista!