NEWSLETTER

Lettori fissi- ISCRIVITI!

venerdì 24 novembre 2017

BLOGTOUR "PUOI SENTIRE LA NOTTE" di Paolo Costa- Recensione, approfondimento genere LGBT

Hello readers, eccoci con l'ultima tappa del blogtour di "Puoi sentire la notte?" di Paolo Costa.
Ringrazio in primis la Milena Edizioni, per averci dato la sua disponibilità e fornito tutto il materiale.
Ci tenevo particolarmente a organizzare questo BT; io e Paolo ci siamo conosciuti per caso, nel mio profilo instagram del blog, e scambiando due chiacchiere ho subito percepito la sua simpatia e sensibilità. Dopo aver sclerato per abitare nella stessa regione, abbiamo continuato a scambiarci messaggi circa il nostro sogno di pubblicare un romanzo.
Sono davvero entusiasta del traguardo che è riuscito a raggiungere; spero che non vi siate persi le tappe precedenti!
Bando alle ciance andiamo a vedere la scheda del romanzo.


TITOLO:  Puoi sentire la notte?
AUTORE: Paolo Costa
DATA DI USCITA: 05/10/17
NUMERO PAGINE: 216
PREZZO EBOOK: 3,99
PREZZO CARTACEO: 10,20
CASA EDITRICE: Milena edizioni, collana LGBT


TRAMA:Stefano vive la sua vita giorno per giorno. Schiacciato dalla perdita della sua più cara amica e con la consapevolezza di essere fuori posto, in un mondo che sembra stargli stretto, cerca di sopravvivere senza sentire il peso dei fallimenti che gli gravano sulle spalle. Con attorno una famiglia che sembra non conoscerlo più, tutto ciò che Kevin vorrebbe è restare nascosto nel suo “armadio”, lontano da qualsiasi sguardo. Bloccato in una vita che non vuole, con un lavoro incerto, cerca di superare ogni giornata senza versare l'ultima goccia che potrebbe finire per inondare tutto il suo mondo. Due ragazzi diversi, due realtà opposte, un incontro esplosivo. Affronteranno l'amore, o resteranno nascosti dentro l'armadio?






ABOUT THE AUTHOR:  Paolo nasce a Trapani nel 1997, studia Mediazioni linguistica e culturale. Si occupa anche di traduzioni per conto di autori americani che hanno deciso di auto-pubblicarsi.
"Puoi sentire la notte" è il suo romanzo d'esordio.





Prima di andare meglio a scoprire il romanzo, ci terrei a dedicare uno spazio di approfondimento al genere.




Ma che cos'è la letteratura LGBT?
LGBT è una sigla utilizzata dagli anni '90 per riferirsi a persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender.
Il genere LGBT affronta, appunto, questo tema, degno di interesse ed ha avuto un ruolo fondamentale nella letteratura moderna.
Esistono molte varianti del termine, che deriva dall'acronimo LGB, che aveva iniziato a sostituire il termine gay, per indicare la comunità LGBT dalla fine degli anni '80.




"Puoi sentire la notte?" è il romanzo di esordio di Paolo Costa, una storia sorprendente, che riesce a toccare le giuste note.
I protagonisti sono Kevin e Stefano, due ragazzi apparentemente diversi caratterialmente, ma in realtà non potrebbero essere più simili di così.
Ad aprire la storia è Stefano, che quasi per caso (poi mi verrebbe da dire per destino) si ritrova a chattare in un sito d'incontri.
Dall'altra parte abbiamo Kevin, un ragazzo che vive nella parte alta di Palermo, nella zona delle nuove costruzioni, in una villetta isolata, come del resto il suo animo.
E' una persona tormentata, tant'è che gli sembra fuori posto persino l'aria che respira.

La storia viene narrata secondo il punto di vista dei due protagonisti, anche se quasi a metà del romanzo verrà inserito un terzo e scomodo personaggio, Roberto.
L'altalenarsi dei pensieri di Stefano e Kevin rende viva la storia e ci permette, soprattutto, di comprendere meglio le loro rispettive sensazioni. 

Una storia con un grande intento morale. Consigliata per i giovani, per intraprendere un percorso di crescita e scoperta personale.
Paolo parte da una storia comune, due semplici ragazzi, che come noi studiano, vanno a ballare, escono con gli amici.
Due ragazzi che cercano di capire loro stessi, con le paure e le ansie di una società che è sempre più gretta e opprimente.
E proprio a questo proposito si può parlare di un romanzo che ha uno sfondo di denuncia sociale.
Basta pensare all'aggressività della collettività, dei "ragazzi bulli" con un mente ancora chiusa, che si lasciano andare a comportamenti del tutto scorretti.
Esattamente questo concetto viene sottolineato e enfatizzato in questo libro.

La purezza e la fiducia di due ragazzi che credono in un mondo migliore, ma soprattutto alla forza e al coraggio di dire "basta".

Con una vena poetica l'autore è in grado di rappresentare, delicatamente, questa realtà. 
Descrive, inoltre, in modo tagliente anche le rispettive famiglie, e forse anche più di un personaggio con una mentalità un po' retrograda.

In conclusione...viviamo davvero in una società moderna? Voglio lasciarvi questo spunto di riflessione e spero che riusciate a coglierlo e a commentare qui sotto!
"Puoi sentire la notte?" è un piccolo capolavoro e nel mio piccolo credo che molti ragazzi debbano leggerlo. Stefano e Kevin riusciranno a condurvi, mano mano, in un viaggio alla scoperta di voi stessi!
E voi cosa ne pensate?

Un grosso in bocca al lupo a Paolo, sono sicura che questo sarà il primo di tanti suoi successi!!



Nessun commento:

Posta un commento

LEGGI LA MIA INTERVISTA AD ANNA PREMOLI.

LEGGI LA MIA INTERVISTA AD ANNA PREMOLI.
Regina indiscussa del romance italiano.

INTERVISTA A JEANNE RYAN

INTERVISTA A JEANNE RYAN
AUTRICE DEL BESTSELLER NERVE

INTERVISTA A MARTIN RUA

INTERVISTA A MARTIN RUA
Autore de "La profezia del libro perduto" un grande thriller (prophetiae saga) edito da Neton Compton

CINEMA E SCI-FI

CINEMA E SCI-FI
I FILM FANTASCIENTIFICI CHE HANNO FATTO LA STORIA

Follow me @livingamongthebooks