NEWSLETTER

Lettori fissi- ISCRIVITI!

mercoledì 15 novembre 2017

# #intervista # BLOGTOUR

BLOG TOUR "AD OGNI COSTO" di Emiliano Reali #INTERVISTA

Hello readers! Eccomi con la tappa per il blogtour dell'ultimo romanzo di Emiliano Reali "Ad ogni costo". Ospiterò sul blog l'intervista, devo dire che è stato piacevole scambiare quattro chiacchiere con l'autore.
Ma prima vi lascio la trama del romanzo per poter afferrare meglio alcuni passaggi dell'intervista e ovviamente qualche info in più su Emiliano!


TRAMA:“Ad Ogni Costo” completa la trilogia di Bambi edita Meridiano Zero. Bambi è l’incarnazione di tante cose: il coraggio, la volontà di cambiare e di trasformarsi per migliorare. In questo caso il cambiamento coincide con il ritrovamento di sé e della propria essenza, ed è proprio per questo che Bambi diventa il simbolo dell’Amore con la A maiuscola. Ma non quello delle principesse, perché per Bambi non inizia e non finisce nessuna favola, anzi: lei non aspetta altro che immergersi nella realtà a testa alta, portandosi dietro e addosso tutti i segni della battaglia, di una guerra che ha vinto senza giungere a compromessi. Non è forse quella per se stessi la più alta forma d’Amore, quella da cui possono sgorgare tutte le altre sfaccettature possibili del sentimento più nobile e che Emiliano Reali indaga, analizza, illumina fino ad arrivare al midollo della coscienza umana.


ABOUT THE AUTHOR – Emiliano Reali, romano, scrittore e sceneggiatore. Ha scritto numerosi libri per bambini e fantasy, con regista Maurizio Rigatti la sceneggiature del corto “Santallegria” con Serena Grandi. Nel 2012 pubblica, con il patrocinio di Roma Capitale, i racconti “Sul ciglio del dirupo”, raccolta poi pubblicata in America, presentata alla New York University e all’Ambasciata italiana di Washington. Con Meridiano Zero ha pubblicato la trilogia di Bambi che comprende, oltre “Ad ogni costo”, anche i romanzi “Se Bambi fosse trans?” e “Maschio o femmina?”.



INTERVISTA.


1. Qual'è la tua fonte di ispirazione? Cosa ti ha spinto a mettere su carta i tuoi pensieri?
Traggo costantemente ispirazione dal sentimento, dal fluire delle sensazioni che vengono generate dalla vita. Vita in me e fuori di me. 


2. A quale personaggio del tuo ultimo romanzo ti senti più vicino e perché?
Non riesco a rispondere a questa domanda, negli anni ho imparato ad amare ognuno di loro, coi suoi difetti, le sue stranezze, le sue fragilità o i suoi punti di forza. A un padre non si può chiedere quale dei suoi figli preferisca!!!


3. Bambi è la protagonista della tua storia, se potessi darle un consiglio, in generale, cosa le diresti?
Le direi di continuare così, al netto di errori, manipolazioni, incertezze, non ha fatto altro in questi anni che seguire il suo cuore e i suoi bisogni. Sempre in buona fede, anche quando faceva del male ad altre persone, non c'era malizia in lei, agiva d'istinto alla ricerca dell'ossigeno che le mancava. Come potrei condannarla per aver tentato di sopravvivere?


4. Due aggettivi, un difetto e un pregio di Bambi.
Bambi è un essere coraggioso e fragile al tempo stesso, e il suo coraggio risiede proprio nel guardare in faccia le proprie debolezze.


5. Tre valide ragioni per cui dovremmo leggere "Ad ogni costo".
La prima: se avete letto Se Bambi fosse trans? e Maschio o Femmina? non potete perdervi l'opera che completa la trilogia.
La seconda: andare alla scoperta di un mondo per lo più sommerso e viziato da stereotipi potrà regalarvi delle rivelazioni inattese
La terza: siamo fatti d'amore e in questo libro ce n'è molto!


6. Ti definisci più uno scrittore o un lettore?
Di sicuro più scrittore, e vengo spesso sgridato da persone a me care, del settore, proprio perchè non mi ritaglio mai sufficiente tempo per leggere! Ma ci sto lavorando...


7. In quale personaggio dei classici italiani di rispecchi maggiormente e perché?
Non mi sono mai imbattuto in un personaggio strampalato come me!!!


8. Quali emozioni vorresti che lasciasse la tua storia ai tuoi lettori?
Mi piacerebbe trasudasse la voglia di ribellarsi e di non accettare ciò che fa star male.


9. Durante la stesura del tuoi libri hai mai pensato di gettare la spugna?
Mai! La fase della stesura è un momento bello. Difficile e complesso è quando devi oggettivizzare il frutto del tuo lavoro, sottoporti al giudizio e cercare un editore che creda nel progetto, quelli sono i momenti più difficili da gestire emotivamente.


10. Cosa rappresenta per te il mondo della scrittura? Raccontaci un po' di Emiliano.
Scrivere è libertà, mentre lo faccio mi sento bello, a posto con me stesso, ho la sensazione di rifugiarmi dove vorrei essere. Il mondo della scrittura è un universo dove posso essere protagonista di più vite, immergermi in realtà altre che ho il privilegio di sperimentare. Lì trovo amici, nemici, gioie e dolori, con tutto questo, altrimenti, se non scrivessi, non entrerei mai in contatto. 

L'intervista termina qui. Vi ha incuriosito la sua storia? Che idea vi siete fatti di questa trilogia?
Sono assolutamente curiosa di saperlo!!

Nessun commento:

Posta un commento

LEGGI LA MIA INTERVISTA AD ANNA PREMOLI.

LEGGI LA MIA INTERVISTA AD ANNA PREMOLI.
Regina indiscussa del romance italiano.

INTERVISTA A JEANNE RYAN

INTERVISTA A JEANNE RYAN
AUTRICE DEL BESTSELLER NERVE

INTERVISTA A MARTIN RUA

INTERVISTA A MARTIN RUA
Autore de "La profezia del libro perduto" un grande thriller (prophetiae saga) edito da Neton Compton

CINEMA E SCI-FI

CINEMA E SCI-FI
I FILM FANTASCIENTIFICI CHE HANNO FATTO LA STORIA

Follow me @livingamongthebooks