giovedì 10 novembre 2016

READERS ECCO UNA NUOVA INTERVISTA! TROVERETE TUTTE LE CURIOSITÀ INERENTI AL ROMANZO "VENTO DALL'EST"  GRAZIE A CHIARA PER LA DISPONIBILITÀ💕
1.     Qual è stata la tua fonte di ispirazione per la stesura di “Vento dall’Est”?
Il ricordo di un film che ho amato fin da subito, quand'ero bambina: Mary Poppins.. e il messaggio che da sempre reca con sé.

2.     Tracy ha una storia tragica alle spalle, se tu fossi stata la suo posto come avresti reagito? Saresti scappata? Avresti cercato aiuto a qualche amico/a?
Credo che si debbano vivere le situazioni in prima persona... non saprei, sinceramente, ma sicuramente avrei chiesto aiuto a una persona fidata, dopo una comprensibile fuga dal tetto domestico.  

3.     Descrivi in una breve frase Ben.
Un giovane dall'animo nobile e fiero nello stesso tempo.

4.     Un pregio e un difetto di Tracy.
La dolcezza e... ma non saprei trovare un difetto al momento. Forse, la scelta di celare una verità alla persona amata può essere opinabile, oggetto di critica, questo sì. Non so se mi sarei comportata come la protagonista, se fossi stata al suo posto.

5.     Raccontaci come sei arrivata alla scelta del titolo.
Un fulmine a ciel sereno: la prima cosa che ho scelto; è stato inevitabile per me soffermandomi sul ricordo delle parole-chiave del film...

6.     Una parola-chiave che rappresenti il tuo romanzo.
Speranza, senza dubbio.

7.     Che sensazione hai provato quando hai stretto fra le mani il tuo romanzo?
Toccare con mano il proprio "figlio" è la conferma di un sogno diventato realtà.

8.     Sei mai stata in Irlanda? Terra dei protagonisti?
In realtà, ancora no. Ma vorrei visitarla un giorno...

9.     Due buone ragioni per leggere “Vento dall’Est”.
Per ritrovare, riscoprire il bambino che è dentro di noi e per puntare un "focus" su un aspetto della società attuale poco analizzato.

10.    Cosa rappresenta per te il mondo della scrittura? Raccontaci un po’ di Chiara.
Tutto. Scrivere è un'intima forma di consapevolezza, di coraggio, di libertà e di condivisione. Ho un legame profondo con le parole: credo abbiano un potere immenso, non conoscono né ostacoli né limiti. Donare la mia anima attraverso loro è quanto ricerco.


0 commenti:

Posta un commento

 

LIVING AMONG THE BOOKS PAGE Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang